Nintendo 3DS arriva in Italia. Presa al day one!

La Nintendo 3DS, la console handheld che apre alla nuova generazione, era stato annunciato dalla grande N quasi un anno esatto fa. Dodici mesi di trepidante attesa per gli appassionati, si ok, compresi me e Yuumi, con l’hype che aumentava di giorno in giorno con video che poco o nulla potevano svelare del “3d senza occhialini” di Nintendo.

Qualche giorno fa, il 25 marzo, il nuovo gioiello è arrivato in Italia e, ovviamente al day one, è caduto fra le nostre mani. Insieme a Super Street Fighter IV 3D Edition e Nintendogs+cats, dei quali parleremo di più in avanti limitandoci a un brevissimo benchmark.

Abbiamo avuto poco tempo per mettere mano alla Nintendo 3DS per una recensione vera e propria, né vogliamo scendere nel dettaglio tecnico della console. Prendete questi solo come dei pareri sulla Nintendo 3DS da consumer a consumer.

Pronti? Via: la Nintendo 3DS è una figata. Certo ci sarà da vedere come la funzionalità tridimensionale verrà implementata nei singoli software e titoli ma la pre-installata Realtà Aumentata, oltre a dare un sapore retrò con quelle carte incluse nella confezione, è di una resa micidiale. Molto bella veramente.

Forse ci vuole un po’ ad abituare agli occhi, a questo proposito, seguite più che alla lettera le indicazioni a schermo: 30-35 cm e Nintendo 3DS perfettamente dritta. E dato che c’è la possibilità, per non affaticare la vista, si può disattivare il 3D in qualsiasi momento.

Tanto in situazioni come la navigazione fra i menù è praticamente solo una goodies in più.

I menù stessi del Nintendo 3DS presentano inoltre il simpatico giochino Acchiappa la faccia, i Mii di wiiana memoria, molto ben realizzati, e i due-tre software di contorno per la multimedialità. Abbiamo fatto poche foto in 3D, ma niente di particolare.

L’impatto con il software presente al lancio: con una line-up piuttosto scarna, la scelta è ricaduta su Super Street Fighter IV 3D Edition e Nintendogs+cats in modo quasi scontato. Interessava anche Samurai Warriors Chronicles, ma le recensioni lo stanno calciorotando e ci fa desistere. La speranza vera è un Monster Hunter in 3D ma non divaghiamo ;)

Super Street Fighter IV 3D Edition è probabilmente il miglior gioco al lancio, ricchissimo di feature, con un 3D ben implementato e modalità online che si preannunciano gustose. Un must che va oltre agli appassionati dei picchiaduro.

Di contro Nintendogs+cats è il tempio della pucchosità. Le novità sono due, lapidarie: 1) il 3D, davvero ottimo, sembra quasi che il cucciolo viva realmente dietro lo schermo della console 2) i gattini!

A voler trovare una pecca del Nintendo 3DS, c’è da puntare il dito sulla batteria: 3-4 ore di autonomia si “bevono” in fretta. Vedremo se aggiornamenti firmware o accessori di case terze risolveranno la problematica, in modo tale da non dover aspettare già il prossimo restyling per una batteria migliore.

Questi i nostri commenti sul Nintendo 3DS: chi è stato così addicted come noi da prenderlo già al day one? E chi aspetterà, perchè ;) ?

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...