ScrollBound

“La Pergamena della Luce in tua custodia è stata letta da tua nipote, che non ha neanche finito il suo addestramento! Lei avrebbe dovuto proteggere quel manufatto… e invece l’ha aperto!”

Scrollbound è su Facebook!    Acquistalo subito!

Le Scroll: le antiche pergamene. In esse è stato sigillato il potere che determina e muove l’essenza di tutto il creato. Se questa incredibile forza dovesse finire in mani sbagliate, sul mondo potrebbe scatenarsi una minaccia senza eguali. Per questo, le Scroll sono state separate e nascoste in vari luoghi del mondo, protette da dei Guardiani. Evey è una giovane apprendista maga, ed è proprio la nipote di uno di tali Guardiani. Suo zio la addestra nelle arti magiche, con l’intento di trasmetterle il proprio compito una volta che la preparazione di Evey sarà completa. Ma la giovane finisce col leggere per sbaglio proprio la Scroll custodita dallo zio, la quale si distrugge, infondendo il proprio potere nella ragazza. Tale forza è troppo grande per il corpo di Evey, la quale rischia di morire sotto il peso di tanto potere. Dunque, inizia il suo viaggio assieme a Takumi con lo scopo di rimuovere l’effetto della Scroll… ma altri cercano le antiche pergamene, e presto la giovane dovrà scontrarsi con un destino molto più grande di lei.

Magia, avventura e tanta azione… tutto questo è Scrollbound, una storia fantasy che vi stupirà per originalità, trama e bellissimi disegni! L’opera ha un target che i nipponici definirebbero come “shonen”, ovvero “per ragazzi”, ma la storia è adatta anche a un pubblico femminile, che non mancherà di immedesimarsi nella protagonista, combattiva e testarda, ma anche con lati del carattere più dolci, benché non ami svelarli. La trama appare intrigante già dal primo volume, il quale è disseminato di indizi, flashback e tanti piccoli espedienti narrativi che ci fanno intuire come la storia dell’intera opera sia più grande e complicata di quanto appare, mantenendo, quindi, alto l’interesse sin dalle prime tavole! Gian Marco Bachetti, lo sceneggiatore, ha fatto un lavoro magistrale da questo punto di vista, e i disegni di Claudia Cocci si adattano perfettamente all’opera narrata, arricchendola graficamente e facendoci immergere ancora di più in questo fantastico universo.

Inizialmente distribuito come webcomic sulla rivista online Doraetos Manga, in seguito autoprodotto dagli stessi autori, ScrollBound entra finalmente sotto l’ombrello del fantastico di Kasaobake!

Dai uno sguardo alle tavole!

Attenzione! Per tutto il mese di agosto non si effettueranno spedizioni. Gli ordini eseguiti sul nostro store in tale periodo saranno spediti a partire da settembre, ma per compensare all'attesa, insieme ad essi potranno essere inviate in omaggio delle esclusive spillette delle nostre opere! Per saperne di più, vai alla pagina dedicata! Rimuovi